Workshop sul campo a Torino

Con questo corso potrete “scoprire” i punti top dove fotografare al meglio Torino. Imparerete l’utilizzo dei filtri, tutte le tecniche di scatto, da quello singolo a lunga esposizione, al bracketing ed alla multi esposizione manuale metodo Bertetto. Vi cambierà il modo di ragionare sul campo per migliorare la composizione e completare al meglio la scena.

In collaborazione con Sara Trucano che vi accompagnerà per Torino

Durata del corso: 5-6 ore (che comprendono tramonto, ora blu e notturna)

Prezzi da 170 a 220 euro a testa circa (dipende dal numero di persone e dal giro)

  Data, orario e punto di incontro da concordare direttamente con Sara Trucano

Il workshop si svolge singolarmente, si accettano proposte da parte di piccole comitive previo contatto anticipato

  Attrezzatura necessaria: treppiede, reflex. Verrà comunque messa a disposizione un’attrezzatura completa Nikon Full Frame con relativi filtri.

  www.saratrucano.it

CONTATTARE DIRETTAMENTE Sara Trucano PER AVERE UN PREVENTIVO PERSONALIZZATO IN BASE AL TOUR E AL NUMERO DI PERSONE. Mail: sara.trucano.1987@gmail.com

Sorry, this product is not available in your country.

COD: WS-TORINO Categoria:

Descrizione

Con questo corso potrete “scoprire” i punti top dove fotografare al meglio Torino. Imparerete l’utilizzo dei filtri, tutte le tecniche di scatto, da quello singolo a lunga esposizione, al bracketing ed alla multi esposizione manuale metodo Bertetto. Vi cambierà il modo di ragionare sul campo per migliorare la composizione e completare al meglio la scena.

In collaborazione con Sara Trucano che vi accompagnerà per Torino

Durata del corso: 5-6 ore (che comprendono tramonto, ora blu e notturna)

  Attrezzatura necessaria: treppiede, reflex. Verrà comunque messa a disposizione un’attrezzatura completa Nikon Full Frame con relativi filtri.

  Data, orario e punto di incontro da concordare direttamente con Sara Trucano

Il workshop si svolge singolarmente, si accettano proposte da parte di piccole comitive previo contatto anticipato

  www.saratrucano.it


Biografia Sara Trucano

Sara

Sara

Nasco in provincia di Torino l’11/05/1987 e sono una mamma con la passione della fotografia. Passione che inizia nel lontano 2010, anno in cui il mio compagno (oggi marito), mi regalò la mia prima reflex: “santa” nikon d3100. Da quel momento l’ho portata sempre con me in tutti i nostri viaggi e in tutte le escursioni in montagna. Inizialmente mi limitavo a guardare la scena da fotografare dal mirino, cercando di inquadrare più o meno bene, ma senza mai approfondire quello che in realtà stava dietro a quel gesto meccanico e inconsapevole che mi faceva premere il pulsante di scatto. Se vogliamo vederla in termini fotografici, ho provato pìù volte a passare da “MODALITA’ AUTOMATICA” a “MODALITA’ MANUALE”, ma c’era sempre qualche impedimento: la scuola prima, l’università poi ed infine ancora il lavoro. Insomma, il tempo era sempre poco. La svolta, se così possiamo definirla, è arrivata in concomitanza col diventare mamma. Lasciando il lavoro per occuparmi  “SOLO” di mio figlio (non che sia semplice eh!), mi sono decisa a fare quello che avrei sempre voluto: fotografare con cognizione di causa. E quindi trasformare la passione per la fotografia in qualcosa di più. Inizio 2019, mentre iniziavo a leggere i primi libri sulla composizione fotografica, vengo a conoscenza del gruppo facebook FOTOGRAFIA MODERNA A&M e ben presto conobbi MATTEO BERTETTO. Rimasi subito rapita dalla qualità di alcune fotografie ed il desiderio di imparare si faceva sempre più grande. Da maggio scatto finalmente in “MODALITA’ MANUALE” e grazie ai corsi di Matteo sto iniziando pian piano a capire quale sarà il mio genere fotografico. Ad oggi mi appassiona fotografare in particolar modo la natura ed il paesaggio, sopratutto fiumi, laghi e cascate, sfruttando la tecnica delle lunghe esposizioni. Per il momento sono estremamente grata di far parte di questo gruppo come MODERATORE e di poter contare su persone che mi aiutino a migliorare quotidianamente in questo fantastico mondo che è per me la fotografia.